Importante vittoria per la serie C, ancora miglioramenti per la seconda squadra

Pubblicato:
Formazioni D/2 Utopia Turco Service e Enel TT Brindisi

Formazioni D/2 Utopia Turco Service e Enel TT Brindisi

La prima squadra riesce a imporsi in un importante scontro-salvezza nel campionato di serie C/1 in quel di Molfetta per 5-2, ribaltando così anche il 3-5 della partita di andata. La seconda squadra prosegue con il suo percorso di miglioramento nel campionato di D/2 andando a vincere sul campo della Utopia Sport Turco Service per 5-1.

Serie C/1 – ASD CTT Molfetta – Enel TT Brindisi 2-5

Scontro in zona salvezza tra il CTT Molfetta e la squadra brindisina. L’incontro di andata aveva visto soccombere i brindisini in casa per 3-5, ma stavolta è andata diversamente: grazie ai tre successi di Nicola Giove (3-1 su De Fazio, 3-1 su Motolese, 3-0 su Stanzione) e ai due di Enrico Saitta (3-0 su Motolese, 3-2 su Stanzione), la squadra brindisina è anche riuscita a ribaltare il computo totale negli scontri diretti, vincendo per 5-2 sul campo dei molfettesi, con i quali si trova ora appaiata a 6 punti in classifica ma avvantaggiata appunto per gli scontri diretti.

Serie D/2 – Utopia Sport Turco Service – Enel TT Brindisi 1-5

Ottima vittoria in trasferta per la seconda squadra che lascia solo le briciole ai padroni di casa. Da sottolineare la continua crescita del piccolo Matteo Antonazzo che vince con autorità entrambi i suoi incontri, ottimamente coadiuvato dai veterani Doriano Orfano (2 vittorie) e Carlo Mazzara (1 vittoria).

Soddisfatto il presidente Cosimo Montanaro: “Sempre più contento per i progressi dei nostri ragazzini, perchè è su di loro che stiamo costruendo il futuro della nostra società. Per la prima squadra sapevamo che l’annata sarebbe stata difficile; inoltre si è andata ulteriormente complicando per alcuni episodi sfavorevoli. Comunque sia, un grande plauso ai nostri ragazzi che nonostante le avversità stanno facendo di tutto per far rimanere Brindisi nei campionati nazionali. Possiamo farcela.”

← I più vecchi I più recenti →